Localita': Messina Tirrena 
Orario e Data: 19:30 01/04/2010 
Condizioni meteo: assenza di vento mare in scaduta avanzata 
Artificiale: mag popper yo-zuri 
Canna: S.T. Croix premier PS66MHF2 
Mulinello: shimano technium 6000 fb 
Trecciato: 0.22 Dyneema asso 
Filo: 0.40 non fluoro! 
Preda: Spigola 1.900 Kg tondi tondi! 
Varie: 

 
 

questa è venuta sfuocata ho trovato un anima pia in spiaggia che mi ha fatto gentilmente una foto! 
 
 
[Modificato da COSIMO82 01/06/2010 17.41]
. 

 

 

 

 
 
*******
Post: 3.065
Sesso: Maschile
Utente
 02/06/2010 12.36
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Re:
Pesci balestra sui 400gr 
Localita': Messina tirrenica 
Orario: 12:00 - 17:00 
Condizioni meteo: Mare calmo 
Montatura Utilizzata: long arm 
Canne in pesca 6 con azione dai 100grammi a 200grammi 
Mulinelli da 6000 a 14000 tutti shimano 
Esca: bibi e americano 
Prede due pesci balestra 
Varie: Domenica mattina scendiamo a pesca verso l'ora di pranzo per insidiare sua maesta'. 
Il mare sembra buono, il sole e' forte e tutte le condizioni ci fanno ben sperare. 
Calati i calamenti in acqua ci accorgiamo subito di mangianza, ma non e' sua maesta' a svuotare gli ami, ma bensi quel gran porko del pesce balestra. 
Alle 17 smontiamo il tutto privi ormai di esca e belli abbronzati. 

 
 
 


 
[Modificato da Sese70 22/06/2010 9.48]
 
*******
Post: 2.097
Città: BERGAMO
Età: 52
Sesso: Maschile
IL COMODISTA MILANISTA
 02/06/2010 22.02
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Maggio 2010
Località: Messina Tirrenica 
Orario e Data: 14,00 -20,00 18/05/2010 
Condizioni meteo: scaduta di maestrale 
Esca:Bibi 
Canna: Italcanna Hexagon 200 R2 e Evoluzione 170 
Mulinello: shimano Aero Technium XS-B 10000 e Shimano Titanos Xt 10000 
Filo: Shimano Beast Master 0,35 con SL conico 0,33/0,57 e Asso Ultima Distance 0,35 con SL 0,50 
Preda: Spigola 1,500 Kg. e Spigola 2,300 Kg. 
Anglers: luigi(lluigi58) e Antonio (antonio69) 

Varie: stamattina ricevo la telefonata di antonio per un invito ad una battuta di pesca a surfcasting.deciso lo spot alle 14 eravamo 
già in pesca e mi fa un ripasso dei fondamentali, essondo la mia prima uscita a surf e chiamiamo sebastiano(sese70) che di li a poco ci raggiunge. dopo circa 1/2 ora, tra chiacchiere e risate,avviene la prima mangiata,recupero un'occhiata di circa 2 etti e antonio mi aiuta ad innescarla e tentare con la teleferica.intanto il vento inizia ad attenuarsi e su consiglio di sesè flottero il long arm ed effettuo un lancio nel punto indicatomi da sese. dopo cinque minuti l'evoluzione 170 inizia a tentennare per 3 volte di seguito. ferro... STRIKE... e inizia il combattimento. il pesce fa una fuga laterale e dopo 5 minuti con l'aiuto di antonio spiaggio una spigola che al peso risulterà 1.5 kg. foto di rito e telefonate. visto la cattura tolgo il vivo e flottero anche l'exagon ...passa ora niente, allora sese mi suggerisce di togliere il flotter e di provare a 20 mt. dopo neanche 10 minuti la vetta dell'exagon inizia a tremare.. ferro e 2 STRIKE.. dopo 5 minuti la 2 spigola è spiaggiata con l'aiuto di antonio che alla pesatura risulterà 2.3 kg.foto e altro giro di telefonate. 
Devo ringraziare antonio per tutta la sua sapienza ed esperienza che mi ha decisamente aiutato nella mia prima giornata degna di report. E' ovvio che i consigli e la giusta interpretazione della scaduta di Sese70 sono stati altrettanto determinanti. Ho avuto la fortuna e l'onore di poter realizzare il mio sogno con due grandi maestri. 
Grazie a tutti. 
Alla prossima... spero! 

 

 

 

 
*******
Post: 3.065
Sesso: Maschile
Utente
 02/06/2010 22.06
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Una bella giornata di orate......di sole
Anglers: paninoconjustel, sese70, www.pescareamessina.com 
esche: bibi, rimini, americano, napoletano, lumache 
Oggi nonostante sia il compleanno del professore, decidiamo di rilaassarci in spiaggia approfittando delle belle giornate. 
La spiaggia promette bene. 
Arrivati sul posto ci accorgiamo che la corrente e' troppo forte, quindi ci colleghiamo sul nostro sito, un'occhiata alle tavole di corrente e vediamo che l'ora di stanca e' alle 12.00. 
Il tempo ci trascorre veloce, ridendo e scherzando. 
Alle 11.40, vado a comprare dei paninazzi per non prendere la fame. 
Al mio ritorno la rema e' perfetta e sese' ha gia nel secchio una bella mormora che risultera' 250 grammi. 
Controllo le esche e rilancio il tutto. 
Passa un po' di tempo, fino a quando vado a controllare una mia canna. 
All'estremita' vedo l'hexagon 200 piegarsi con una piegata da brivido, mi precipito e ferro.....risultera' un sarago di 400 grammi. 
Passa il tempo catturando viriole, tracine, scorfane, murene, sparaglioni. 
Sese' cattura un'altra mormora, ma gli sfugge a pochi centimetri d'acqua. 
Nel frattempo vado a controllare una mia canna che vedo leggermente piegata, ferro e sento peso..... spiaggero una mormora di 225 grammi catturata sulle lumache di mare. 
Decidiamo di smontare il tutto. 
Per la cronaca paninoconjustel cattura una tracina, ma si porta a casa l'intero pescato. 
Abbravoooooo!!!!! 


 
 
 



 
 
*******
Post: 3.065
Sesso: Maschile
Utente
 02/06/2010 22.08
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Sarago 650 grammi
Localita': pace 
Data: 22/05/2010 
Orario: 09,00 - 16,00 (ora dello strike: 10,00) 
Condizioni meteo: mare calmo 
Montatura Utilizzata: Long Arm (flurorocarbon 0,3) amo beack 4 
Canna: antares 200 
Mulinello: Power aero 6000 
Esca: Bibi 
Preda: Sarago 650 grammi 

Stamattina mi reco in un posto che per adesso mi convince particolarmente munito di bibi e di granchi vivi. 
Innesco due canne con il grancio e una con il bibi. 
Dopo 1 ora arriva lo strike, la preda piega piu' volte la canna, ferro e la porto a riva con pochissima resistenza da parte del sarago. 
Innesco e rilancio, una barca passa e mi prende la lenza e se la trascina per 50 mt circa. 
Dopo i miei complimenti a tuttte le barche del mare, il signorino si ferma e riesce con un raffio a sganciare la lenza da sotto la barca. 
Recupero e rilancio, 5 minuti e strike!!!! 
Le testate sono belle toste e questa volta pensavo a sua maesta' l'orata. 
La porto a 30 mt circa e la vedo specchiare.....bellissima.... ad un certo punto si rompe tutto con troppa facilita'.
Do' la colpa al filo scarso, ma poi facendo mente locale, ho capito che la barca mi ha usurato il filo e si e' rotto per questo. 
Ca**0!!!! 
Non ho capito di cosa si trattase, ma sicuramente parente stretto del kg. 
Alla prossima andra' meglio!!! 
P.S. Questo spot nelle ultime 3 battute, mi ha regalato tutti pesci sopra il mezzo kg. 2 mormore e 1 sarago. 
Penso proprio di riandarci!!!! 
Un breve video"e' sempre bello vedere i pesci vivi" 

 
 





 
[Modificato da www.pescareAmessina.com 02/06/2010 22.08]
 
*******
Post: 3.065
Sesso: Maschile
Utente
 02/06/2010 22.10
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Mormora 540grammi
Attrezzatura usata canna futura 250gr 
terminale 0.30 pline fluoro lungo 1.50 mt 
Amo n.4 
Esca bibi 
Zona lato ionio tratto di mare pace paradiso s.agata 
Condimeteo scaduta 
Luna 2gg prima della luna nuova. 

Descrizione 
Dopo averne catturata una identica 2gg prima a mare piatto, decido di provare di nuovo per la cattura di sua maestà lo sparide d'oro nello 
stesso spot. 
Sono in pesca per le 10 circa, ho qualche goccio di bibi da consumare. 
La rema e' troppa e per qualche minuto recupero le canne e rimango non in pesca. 
Quando la rema calma decido di approfittarne, così lancio tutte tre le canne in acqua. 
Adesso guardano la rema e' ferma, ma so' che durerà solo pochi minuti. 
Da li a poco, vedo una canna piegarsi in avanti per poi ritornare normale, mi avvicino e ferro. Sento qualche testata della povera mormora ma in pochi attimi e' spiaggiata. 
Purtroppo la rema ricomincia di nuovo e l'appuntamento con sua maestà e' rimandato. 



 


 
 
*******
Post: 3.801
Città: MESSINA
Età: 28
Sesso: Maschile
utente
Amministratore
 04/06/2010 11.18
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Angler (GTD) 

Localita': Messina,torre faro 
Orario: 14:17 03/06/2010 
Condizioni meteo: mare calmo 
Montatura Utilizzata: pasturatore e bracciolo 0/14 
Canna: futura lineaeffe titan DCT 
Mulinello: zebco 540 
Esca: bigattini 
Preda:spoderi 
Varie: salve ragazzi oggi verso le 14:00 insieme a mio cugino decidiamo di dirigergi a pesca e puntiamo come spot quello di torre faro sugli scogli arrivando li c'èra una leggera scendente prepariamo il tutto e iniziamo a pescare subito la prima ferrata convinti si trattasse di una opa vediamo ke era un bello spodero 

. 

 

 

 

 
 
*******
Post: 3.153
Città: ROMETTA
Età: 40
Sesso: Maschile
utente
 16/06/2010 9.59
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Localita': messina tirrenica 
Orario: 15:00 - 19:30 
Condizioni meteo: leggero vento di grecale 
Montatura Utilizzata: long arm 
Canna: italcanna dreaming 
Mulinello: exage 4000 
Esca: coreano 
Preda: balestra 700gr e 450gr 

ieri pomeriggio ritornando da lavoro pensavo a come consumare 2 pacchi di coreano che l'amico celeste mi aveva lasciato dopo la pescata fatta il venerdì.. carico l'attrezzatura e mi dirigo verso venetico per tentare qualche balestra. arrivati sullo spot decido di montare l'attrezzatura light ovvero italcanna dreaming e evoluzione 120. le prime tocche sono sull'evoluzione e catturo un pettine prontamente slamato e liberato. mentre mi accingevo a tale operazione vedo sulla dreaming una tirata da brivido e piegarsi di brutto.. il cicalino dell'exage inizia a cantare.. lascio tutto e mi precipito verso di lei e ferro.. STRIKE.. il pesce inizia a dare testate e prendere filo.. la fuga laterale dava l'impressione di sua maestà ma sotto costa intravedo la sagoma del porco. ancora un paio di fughe che accosento e poi lo spiaggio. il divertimento è stato assicurato dalla canna dreaming beachlegering che si è comportata egregiamente. seguono altre 3 catture di porco di cui 2 prontamente rilasciati . 
il rilascio del porchetto.. 

 
 
[Modificato da Sese70 16/06/2010 10.03]


Sebastiano. 

 
 
*******
Post: 3.153
Città: ROMETTA
Età: 40
Sesso: Maschile
utente
 16/06/2010 10.11
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

ANGLER GABRYELLO
Localita': siracusa 
Orario: 5:00 - 12:00 
Condizioni meteo: leggera brezza da sud 
Montatura Utilizzata: long arm scorrevole 
Canna: nd 
Mulinello: nd 
Esca: bibi 
Preda: balestra 800gr 

DESCRIZIONE BATTUTA 
ciao amici,credo ormai un po' tutti noi, avvicinandoci alla bella stagione.....cerchiamo in tutti i modi l'incontro magico con le orate........al momento ....devo accontentarmi di questo simpatico e combattente pinnuto......forzuto... il balestra......Oggi ho avuto belle sfrizionate e belle testate......mi hanno fatto pensare che finalmente avevo incontrato la signora d'estate........ma con i tempi che corrono mi accontento lo stesso.....     
da segnalare una bella tirata e partenza sul rimini nell'altra canna andata a vuoto      
ecco il balestra  
Immagine 

 


 

 


Sebastiano. 

 
 
*******
Post: 3.153
Città: ROMETTA
Età: 40
Sesso: Maschile
utente
 17/06/2010 10.01
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Localita': Messina tirrenica 
Orario: 20.30 - 1.00 
Condizioni meteo: calma 
Montatura Utilizzata: long arm 
Canna: dreaming italcanna evoluzione 120 
Mulinello: exage 4000 navi 7000 
Esca: bibi,arenicola locale 
Preda: mormora 500gr + altre 

ieri giornata lunga in ufficio, avevo voglia di rilassarmi un pò, quindi dopo cena decido di consumare un pò di esca comprata per la sfida "epicale".. prendo l'attrazzatura light e decido di andare in uno spot che in passato mi aveva regalato mormore di taglia.. arrivati sul posto monto l'attrezzatura: 

1 italcanna evoluzione 120 long arm fisso e bibi 
2 italcanna dreaming 100 long arm fisso e arenicola locale 

la prima esca che finisce a mare è il bibi.. mentre mi accingevo a montare la seconda noto alcune tocche sull'evoluzione .. mi fermo per vedere gli sviluppi.. ma niente recupero e trovo una mormora allamata sul labbro. risistemo il bibi , di nuovo in acqua metto la canna nel paletto .. il tempo di prendere l'altra canna in mano che con la coda dell'occhio vedo la canna piegarsi in avanti.. lascio tutto e mi precipito... attendo....un'altra piega .... piccola ferrata.. STRIKE.. il pesce è in canna, recupero sperando in sua maestà.. ma a pochi metri intravedo la sagoma di una mormora di ottime dimensioni.. 

 

la serata continua con altre catture di mormore più piccole in totale 9. mi sono divertito perchè con l'attrezzatura light è uno spasso tirare pesci di 2 etti.. alla prossima  


 
 


Sebastiano. 

 
 
*******
Post: 3.153
Città: ROMETTA
Età: 40
Sesso: Maschile
utente
 21/06/2010 13.31
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

angler pidici75
Localita': Messina Stretto 
Orario: 14-18 
Condizioni meteo: Paf 
Montatura Utilizzata: Pasturatore piombato + finale 18.5 1,50 mt Madre 0.23 
Canna: hercules 20-80 gr. 
Mulinello: twinpower rb 2500 
Esca: bigattino 
Preda: 2 orate(prese in 2 giorni diversi) 

Descrizione Catture: 

Il sistema di pesca fatto in queste 2 settimane e' il seguente come gia' evidenziato in un post in precedenza dove si parlava della pesca alle orate,lenza madre da 0.23 a 0.25,pasturatore piombato soprattutto se la corrente e' forte,finale dallo 0.17 allo 0.21 fluorcarbon,amo 12 con tanti mazzetto bigattini,si lancia piu' o meno negli stessi punti pasturando sempre e se c'e' pascolo si presenteranno le nostre amichette,ed anche bei saraghi.....,entrambe le catture sono avvenute con la scendente,purtroppo ne ho perse 3 molto belle in queste ultime 2 settimane in quanto il filo ha ceduto alle loro poderose testate soprattutto quando si pesca in fondale roccioso con finali sottili e devi forzare un po'con vari ostacoli quando son grosse hai poche speranze e molte imprecazioni,per il resto e' una pesca light divertente con bolognesi 4,50 abbinati a mulini 2500 che se c'e' la passata le emozioni non mancheranno  


Orata 1,100 Gr 
 



Orata 800 Gr 

 


Ps: 
Posto le immagini anche per dare dei riferimenti al peso di questo pesce che viene da molti utenti aumentato  ,e anche dal post di cristian ho visto valutazioni incredibili di peso errato. 
In un post di febbraio c'e' anche una mia Orata di 1 kg 600 gr in modo tale da farvi l'occhio 


Sebastiano. 

 
 
*******
Post: 3.153
Città: ROMETTA
Età: 40
Sesso: Maschile
utente
 22/06/2010 9.46
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

angler niki79
Localita': ragusano 
Orario: 5:00 - 16.00 
Condizioni meteo: vento ne 
Montatura Utilizzata: long arm 
Canna: italcanna s2 
Mulinello: aerotecnium 
Esca: bibi 
Preda: balestra 1,450 

sveglia alle 2,30 carico la macchina e si parte destinazione x arrivo guardo bene il posto e via subito a lavoro montiamo 1 coppia di s2 e muli coppia AT alle 10 parte la canna 5 minuti di combattimendo e subito spiaggiato un piccolo balestra,quest'anno mi devo accondentare di quwste catture 

[Modificato da Sese70 22/06/2010 9.49]


Sebastiano. 

 
 
*******
Post: 3.153
Città: ROMETTA
Età: 40
Sesso: Maschile
utente
 22/06/2010 13.06
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

angler IL_GRANDE
Localita': Barcellona P.G. 
Orario: 18:00 - 24:00 
Condizioni meteo: calmo, cielo coperto soleggiato a tratti 
Tipologia di spiaggia: granulometria medio-grossa, spiaggia medio fonda 
Montatura Utilizzata: long arm basso+shortino alto 
Canna: TTS, coppia Silstar chalenger vawe, Daiwa HPB 12MF 
Mulinelli: coppia Abu 6500 CT Mag Elite, Abu 6500 c Syncro, Daiwa 7HT Turbo (ogni tanto devo portare anche lui a passaggio :D ) 
Esca: bibi, rimini, sarda, gamberoni preparati da me 
Prede: Orata 
Varie: ringrazio U Signuruzzu Beddu per il colpo di fortuna 

descrizione: 

Dopo la domenica al tindari ero davvero stanco, nonstante avevo progettato di farmi l'alba il giorno dopo, cioè lunedì. 
Ma l'indomani di alzarmi non avevo la forza, per cui decido di riposare per fare invece il tramonto in serata in uno spot sotto casa che in passato è stato generoso. 

alle 17:00 giungo allo spot, ed era piena di altri pescatori che pescavano alla solita maniera con pasturatore e bigattino. 
In sostanza i primi 40m di spiggia ho pensato che erano già stati abbondantemente sondati. 
Per cui decido di mettere 1 delle 4 canne comunque sotto riva dietro allo scalino e le altre 3 + lungo che posso con bibi, rimini e tranciazzo di cefalo su cavetto a serra, non si sà mai, anche se ancora non se ne sono visti. 

Tutto scorre tranquillo, le scazzupole ci sono ed un pochino di vita sembra agitare il litorale aliuetico. 
Le maree seguono come per il giorno precedente +/- che riporto per comodità 

verso le 9:30 una canna, devo dire in queste vacanze sempre lei, la TTS la trovo in bando dopo un impercettibile trillo. 
Metto in tiro....e sento pesante. 
due giri di manovella e viene, qualche secondo e due belle testate a dire dalla distanza...+/- un centinaio di metri. 
Recupero con calma, a tratti si ferma e testunia, la porto sotto al gradino e se ne va nell'ultima sua fuga a destra...le concedo altre due testa prima dell'onda che mi aiuterà a salparla.  

eccola: 
 

Arrivato a casa la misuro e la peso 700 gr. 
Le lunghezze sono 37cm di lunghezza X 4,5cm si larghezza 
 
 
[Modificato da Sese70 22/06/2010 13.07]


Sebastiano. 

 
 
*******
Post: 3.153
Città: ROMETTA
Età: 40
Sesso: Maschile
utente
 22/06/2010 13.14
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

angler provaci ancora
Localita': Milazzo 
Orario: 6:30-11:30 
Condizioni meteo: leggero maestrale-grecale 
Montatura Utilizzata: longarm scorrevole ocn paturatore 
Canna: dreaming italcanna 
Mulinello: nexave 
Esca: bigattino 
Preda: leccia stella 
Varie: preda presa da filippo (provaci ancora) 

Ieri io, sese70, provaci ancora e un suo amico.partiamo x andr a pescare a Barcellona ma un leggero vento di maestrale che si stava un pò aumentando ci fà spostare per la parte di levante a milazzo..le esche che avevamo erano bibi, calamaro, coreano, americano, rimini e filippo anke del bigattino..nessun pesce si presenta..ma poko prima di andr via..la dreaming di filippo si piega , ferra è sente che il pesce è combattivo...si pensa a qualke oratozza..anke se mi sembrava strano un'orata a 10m da riva, ma benomale tutto è possibile..invece poi spunta una leccia stella di taglia discreta sui 4 etti..almeno grazie a filippo e il suo biga si esce un pesce!! per altro ci siamo divertiti lo stesso l'importante è essere in compagnia di persone a cui piace la pesca cm a me!!  poi mettero pure il video.. 

 




Sebastiano. 

 
 
*******
Post: 3.801
Città: MESSINA
Età: 28
Sesso: Maschile
utente
Amministratore
 22/06/2010 19.33
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

angler marley79 

Localita': Messina Tirrenica 
Data: 20-06-2010 
Orario: 16:00 - 19:30 
Condizioni meteo: Mare mosso di Maestrale 
Montatura Utilizzata: long arm 
Canna: Aspire 150 
Mulinello: ultegra 10000 
Esca: bibi 
Preda: O R A T A !!!!! 

Mi sento con Mario per una battuta di pesca, decidiamo lo spot e si parte. 
Montiamo e dopo circa 1 ora, ferrata mostruosa sulla mia Aspire 150... la frizione manda melodie, ferro, ho un grosso pesce in canna, tempo zero è andato via, recupero con grande delusione e trovo l'amo spezzato. Cambio amo, rilancio, riparte l'Aspire!!! Ricomincia a cantare la frizione... ferro e inizia il combattimento, il mio cuore si fa piccolo, per meglio dire "un pilu 'nto culo non mi 'ntrasia", la risacca fa onde da 2 metri, la fuga del pesce prende il filo delle altre canne... allento ancora un pò la frizione e cerco di farla stancare il più possibile. E' LEI, quando la vedo arrivare nell'onda ne ho la conferma, finalmente riesco a spiaggiarla... MINKIA KE BELLA LA REGINA!!!! 
E' con grande soddisfazione ke vi presento la mia cattura l'ago della bialncia si ferma a 3KG !!! 

 

 

. 

 

 

 

 
 
*******
Post: 3.153
Città: ROMETTA
Età: 40
Sesso: Maschile
utente
 13/07/2010 13.26
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

angler dentex88
Localita': messina tirennica 
Orario: 11:00-18:00 
Condizioni meteo: mare calmo 
Montatura Utilizzata: longarm 
Canna: casini 
Mulinello: scepter 9000 
Esca: bibi 
Preda: porco 1,115kg 
Varie: altri porci più piccoli... 

Stamattina parto da casa, e vado al negozio a prendermi una scatola di coreano, da casa porto solo un paio di bibi da consumare è un pezzo di calamaro...arrivo sullo spot x le 10:30..incomincio a montare e lanciare le canne, dopo lanciata la 3° canna vedo il segnalatore d'abboccata alzarsi, ferrò e inizio il recupero, il pesce non sembra grande..ed esco un porco sui 3 etti..poko dopo, di nuovo il segnalatore d'abboccata si alza di scatto case a terra..e la canna si piega, questo è pesce! ferro ...e sento le testate del pesce ke sembra di discrete dimensioni...dopo poko spiaggio un bel porco....poi varie tracine e qualke pesce piatto si fanno vedere sul coreano, ma tutte rilasciate, x le 15 arriva l'amico sese70..ke monta 2 canne cn bibi..in quel momento prendo altri 2 porci piccoli sui 3 etti..poi niente più ne io ne sebastiano..stimiamo il porco più grosso sui 8 etti..invece quando arrivo a casa lo peso...1,115kg!!!!!!  



Sebastiano. 

 
 
*******
Post: 3.153
Città: ROMETTA
Età: 40
Sesso: Maschile
utente
 13/07/2010 13.28
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

angler fabbri88ct
Localita': Siracusano 
Orario: 19:00 - 03:00 
Condizioni meteo: mare forza olio. 
Montatura Utilizzata: minitrave rigido 
Canna: futura 190 
Mulinello: ultegra 10000xsa 
Esca: cefalo sgallato 
Preda: Srra 3.5kg 
Varie: 

Prima uscita 'ufficiale' dell'anno a serra.. Ecco i risultati 


 

 
I 3 siamo gianluca, io e tony 


 





Ieri io Gianluca e tony partiamo per il siracusano con l'intento di prendere qualche serra... 

Arriviamo sullo spot verso le 19:00 montiamo velocemente una canna a testa dedicata con trancio di cefalo sgallato.. 

Io uso un minitrave rigido autocostruito made in Gianluca (hihi) con piramide da 125gr.. Tony uno short basso e gianluca stessa cosa... 

Nel frattempo lancio una canna con il bibi(sperando nell'orata) e una con koreano flotterano per fare qualche spotro da usare come vivo.. Ma niente... 

L'apice di bassa marea è alle 10:00 e fino alle 00:000ì tutto tace... 

Alle 00.15 circa mentre eravano tutti e 3 seduti a parlare di canne, pesca ecc, vediamo l'ascensore di tony che sale in area a razzo, lo starlight è arrivato al puntale quasi  , quindi la corsa, tony ferra ma non c'è.. Ha morso il trancio proprio al centro... 

Dispiaciuti per tony, (ma felici perchè le cose si iniziano a muovere), io calo un'altra canna con trancio di cefalo sgallato a mare, stessa configurazione(minitrave+piramide 150gr).. Rimettiamo a mare dei tranci nuovi e freschi e attendiamo.. Alle 1:20 circa mentre eravamo tutti e 3 seduti parte l'ascensore della mia futura 190, che era proprio d'avanti a noi, prendo canna in mano, mano nella bobina e ferro, sento le testate, do un'altra ferrata di sicurezza e c'è, da testate da matto, a largo si vedono le scodate(la prima delle tre), lo faccio stancare un poco lavorando di frizione(molto ben tarata), assecondo le fughe, di avvicinarsi non ne vuole sapere, inizio a pompare un po, inizia a stancarsi, sembrerebbe, quindi cerco di guadagnare metri, continua a dare testate la frizione canta che è una meraviglia, ad una 30ina di metri da la seconda scodata fuori dall'acqua, continua il combattimento a pochi metri altra scodata, attendo che si calmi un po per potarlo sul gradino... 
Attendiamo l'onda giusta Gianluca lo spiaggia...


Sebastiano. 

 
 
*******
Post: 3.153
Città: ROMETTA
Età: 40
Sesso: Maschile
utente
 13/07/2010 13.32
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Localita': villafranca tirrena 
Orario: 16:00 17:30 
Condizioni meteo: calma 
Montatura Utilizzata: inchiku 
Canna: sqiddy yozuri 100 gr 
Mulinello: rotantino 
Preda: lampuga 14 kg 

anglers: provaci ancora(filippo) manu7777 

Varie: domenica pomeriggio c sentiamo con manu7777 x una piccola pescata con i cabura ed inchiku,verso le 17 arriviamo sul punto d pesca e caliamo i nostri artificiali, passano appena 10 minuti e vedo un paio di "mostri" che passano sotto la barca, allora manu mi invita al recupero immediato dell'inchiku. Subito dopo avere recuperato mollo subito l'artificiale che dopo aver preso pochi metri di profondità viene subito attaccato........... strike! 

Manu recupera subito la sua canna in barca per non crearmi problemi a lavorare il pesce, dopo una fuga di almeno 50 mt. il pesce inizia a saltare spettacolarmente fuori dall'acqua...... ci guardiamo increduli........ ed iniziamo a temere che l'attrezzatura non regge per il semplice fatto che in bobina avevamo "solo" un 10 lb con finale 0,40 ed una canna ultraleggera con mulinello di marca sconosciuta.........inizia il combattimento con manu che conduceva la barca in modo da agevolare il recupero del pesce, siamo riusciti ad avvicinarla 3/4 volte sotto ma le fughe erano potentissime e riusciva ad allontanarsi. 

Dopo 45 minuti di combattimento estenuante, con Filippo che sudava, e manu, da esperto skipper, è riuscito ad avvicinare definitivamente la preda fino al punto di raffiarla. Apoteosi............ 


ecco a voi la Bimba: 

[Modificato da Sese70 13/07/2010 13.33]


Sebastiano. 

 
 
*******
Post: 3.153
Città: ROMETTA
Età: 40
Sesso: Maschile
utente
 13/07/2010 13.35
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

angler pidici75
Giorno: 29-06-2010 
Localita': Messina Stretto 
Orario: 14:00 - 20:30 
Condizioni meteo: Paf 
Vento:N.O. 
Montatura Utilizzata: long arm 
Canne: Hulk 4.50 20-100 gr. Speed Master 4.30 170 gr. 
Mulinelli: Shimano Twin Power 2500 e Biomaster xta 8000 
Esca: bigattino e granchio 
Prede: Orate 

REPORT: 
Arrivato nello spot inizio a preparare la canna per il legering esca bigattino e ovetto pasturatore preparando un finale 0.20 e ametto 16,per un paio d'ore solo 2 occhiate medie e tanto vento,poi mi illumina la mente e sprovvisto di altre esche penso al naturale e faccio 3 bei granchietti di scoglio ed inizio a preparare la canna a fondo con sistema scorrevole,piombo 100 gr,finale 0.33 a 2 ami e lancio nella fascia dei 40 metri,intorno alle 16 e 30 succede cio' che tutti vorremmo che accadesse sempre cioe' vedere partire la 1 canna quella con il granchio con relativa sfrizionata e' LEI si intuisce subito dalle capate la forzo un po' per non farla andare tra gli scogli visto il finale lungo e nel sottoriva fa' il diavolo a 4 ma riesco a spiaggiarla e guadinarla con l'aiuto di mio fratello,nemmeno il tempo di rifiatare e vedo l'altra canna la hulk un po' distante dalla postazione, piegata alla grande,ferro ed anche qui visto le testate imperiose capisco che e' la gemella piu' slanciata combattimento piu' rischioso e divertente rispetto al precedente visto l'attrezzatura piu' leggera,tenta di intanarsi all'inizio in qualche ostacolo,ma la esco ed anche questa inizia a specchiare divinamente fa' la pazza nel sottoriva ma anche lei dopo averla domata e' nel guadino........incredibile e'accaduto tutto in 10 minuti! 
Intorno alle 18 arrivera' l'Orata di 900 gr.presa da mio fratello con il bigattino per far tris e completare la bellissima giornata di pesca,poi niente piu' ma sono molto felice! 



ORATA 1,400 GR.(GRANCHIO) 
 

ORATA 1,450 GR.(BIGATTINO) 
 

ORATE FOTOGRAFATE SUL POSTO 
URL=http://img63.imageshack.us/i/foto0210a.jpg/] 

ORATE FOTOGRAFATE A CASA DA NOTARE LA PRIMA LA FORMA STRANA INGOBBITA E PIU' LARGA,MENTRE L'ALTRA E' PIU' SFILATA CON FORME PIU' NORMALI! 
 
 


Sebastiano. 

 
 
*******
Post: 3.153
Città: ROMETTA
Età: 40
Sesso: Maschile
utente
 13/07/2010 13.36
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

angler pidici75
Giorno: 05-07-2010 
Localita': Messina Stretto 
Orario: 14:00 - 20:30 
Condizioni meteo: Paf 
Tecnica:Beach Legering 
Vento:N. 
Montatura Utilizzata: finale 0.21 1,50 mt-ovetto piombato-amo 12 mini beck 
Canne: Hulk 4.50 20-100 gr. Hercules 4.50 20-100 gr. 
Mulinelli: 2 Shimano Twin Power 2500 madre 0.25 
Esca: bigattino 
Prede: Orate 

Report: 
Dopo la scorsa settimana e' arrivato un'altro bel momento anche se ultimamente avevo avuto 2 slamate di orate,quella di sabato scorso a 5 metri da riva gia' era a galla l'orata bestiolina dal kg e mezzo/2 ,ma torniamo ad oggi imposto le mie cannuzze solo biga e inizio a fare lanci per pasturare piu' o meno negli stessi punti le prime 3 ore il nulla ....ma verso le 17 e 30 zzzzzzzzzzz e canne piegata alla grande ferro e grosso 30 secondi in canna ed il mio 0.21 e' polvere del resto non c'e' 2 senza 3 purtroppo stiamo parlando di pescioni perduti....ero ormai demoralizzato volevo andarmene alle 18 e 30 ma c'era una bella scendente ed intorno alle 19 e 30 mi parte la 1 canna si intana ed inizio a perdere le speranze...ma facendo varie manovre libero il pesce rompendo l'ovetto e spiaggio la 1 orata da 900 gr....il tempo di slamare il pesce e l'altra canna canta zzzzzzzzz e si flette alla grande capisco che questa e' tosta mi ha spaccato letteralmente un polso ma la forzo ha mangiato abbastanza fuori non voglio mollarla neanche un secondo ed arriva sottoriva e combina la fine del mondo energia a mai finire e con l'aiuto di un signore dopo diversi tentativi e' nel coppo risultera' 1,6 kg! 
Da segnalare entrambe prese per miracolo dal labbro a rischio slamate anche queste ma e' andata bene questa volta  

Orate appena prese : 
 

Orate e foto di rito: 

In coppia 

 

Singola 1,6 kg 

[Modificato da Sese70 13/07/2010 13.38]


Sebastiano. 
 

 

AVANTI